· 

Riunione 7 gennaio 2019

Lunedì 7 gennaio 2019 gli Accademici Libertas si sono riuniti presso il Master Sport. Sono intervenuti il presidente Luigi Porracin, il presidente onorario Ivo Neri, Liu Yuwei, Enea Sellan e Daniela Acciardi.

 

La riunione era finalizzata all’organizzazione della 48 ore in Liberta’s, la 48 ore di sport il cui ricavato andrà in beneficenza.

 

Data definitiva

La data inizialmente designata non era disponibile, quindi la data definitiva concessa dal comune al Palazzetto dello Sport di Pordenone è da venerdì 10 a domenica 12 maggio. In queste date Enea Sellan dello Skorpion ha offerto anche le sale dell’associazione per la manifestazione.

 

Servizio Bar Ristorazione

Bisognerà inoltre decidere se prendere in gestione il bar interno del Palazzetto, oppure se chiamare degli esterni. Per la gestione del bar interno, sarà necessario fare almeno 4 turni di volontari, cui sarà corrisposto un rimborso. In questo caso sarà ovviamente l’organizzazione a pagare la spesa concordata con i volontari, e il ricavato potrà essere utilizzato per ammortizzare le spese sostenute.

 

Eventuale ulteriore guadagno sarà donato in beneficenza.

Nel secondo caso, si possono chiamare due ditte differenti che assicureranno la presenza costante nelle 48 ore della manifestazione. La spesa, il rischio e il guadagno saranno ovviamente tutte della ditta. Chiedere se disposti ad offrire un panino a testa per i membri dello staff.

 

Prossimi passi

Bisognerà quanto prima stilare un regolamento da inviare a tutte le associazioni Libertas ed ai responsabili di settore, unitamente ad un modulo di iscrizione per iniziare a raccogliere le adesioni ed approntare un programma di massima.

 

 

Il centro provinciale Libertas potrà offrire alcuni servizi da definire (come ad esempio il medico), ma bisognerà specificare quali e quanti servizi saranno offerti. Sottolineare nel regolamento che l’associazione stessa iscritta provvederà autonomamente a tutte le ulteriori necessità finalizzate all’attività proposta.

Scrivi commento

Commenti: 0